lunedì 4 agosto 2008

I metallari, i dark , i social network

"I cosiddetti metallari dark, di quelli ce ne sono a milioni, la cosa bella è che la maggior parte dice di non avere amici o di amare la solitudine, di voler stare soli nella stanza con le candeline accese a fare riti satanici e ascoltare metal.
E poi che fanno?
Si iscrivono in tutte le community esistenti per cercare altri tipi che amano la solitudine e vogliono stare soli e non parlare con nessuno e non vedere il sole se no li brucia.
Che cazzo di solitudine vogliono se devono per forza avere un branco di appartenenza?
Che solitudine e odio per le persone possono mai avere se poi nelle liste di amici hanno 232894923423 persone?"

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ci pensavo anche io,hai perfettamente ragione,la cosa non ha alcun senso!

Cadaveric_a ha detto...

Tanto per cominciare i metallari e i dark sono due categorie ben diverse una dall'altra. Poi ci tengo a precisare che nè i dark nè i metallari hanno nulla a che fare con il satanismo, dal momento che il novanta per cento di quelli che seguono la cultura dark o metal sono atei o agnostici. Inoltre il fatto di ricercare amici su internet è perchè magari nella realtà è più facile che la gente giudichi per come si appare e non per quelli che si è davvero. Si cercano amicizie su internet perchè la gente scopre quello che sei realmente, senza badare al tuo abbigliamento o alla musica che ascolti. Quindi prima di dare giudizi gratuiti informatevi.

Lobotomia ha detto...

@Cadaveric_a: immagina che noi ascoltiamo metal -_-'

Anonimo ha detto...

se non hanno amici,magari nè cercano in internet propio perche nella realta che vivono non trovano persone con gusti affini,se stanno bene da soli probabilmente non si inscrivono a ste boiate.

-Mefis-

p.s. ascolto metal,ero un dark,sono mezzo satanista.